Il punto sulla Città Metropolitana con il prof. Paolo Sabbioni

Facciamo il punto sul complesso iter di istituzione della Città Metropolitana di Milano insieme a Paolo Sabbioni, professore associato dell’Università Cattolica del Sacro Cuore presso la sede di Piacenza, che da molti anni si occupa dei temi che riguardano la Pubblica Amministrazione. Ringraziamo Fabio Pizzul, che si è gentilmente prestato per la realizzazione dell’intervista.

Annunci

La parola agli amministratori locali: Nicola Basile e Vittorio Caglio

Città Metropolitana di Milano: quali prospettive per il territorio dell’Adda Martesana? Lo abbiamo chiesto a due amministratori di importanti realtà comunali: Nicola Basile, assessore del Comune di Gorgonzola, e Vittorio Caglio, vicesindaco del Comune di Cassano d’Adda.

CEM Ambiente e AFOL Est: due esempi virtuosi di gestione sovracomunale

Proseguiamo il nostro percorso, approcciando il tema delle gestioni sovracomunali da un punto di osservazione particolarmente interessante: quello delle aziende pubbliche che si occupano già da tempo di erogare servizi ai cittadini per conto degli enti locali in un contesto territoriale di area vasta. Ne abbiamo parlato insieme a Virginio Pedrazzi, amministratore unico di CEM Ambiente Spa, grande società di gestione del servizio di raccolta, trasporto e smaltimento dei rifiuti solidi urbani, e Mario Palermo, direttore di AFOL Est Milano, l’azienda speciale consortile che gestisce servizi per l’impiego, eroga attività di orientamento e favorisce l’incontro tra domanda e offerta di lavoro nell’est milanese.

Alberto Fulgione, Sindaco di Liscate

Pubblichiamo una interessante intervista al Sindaco di Liscate, Alberto Fulgione, realizzata qualche giorno fa con la preziosa collaborazione di Fabio Pizzul. Il tema dominante è quello della Città Metropolitana, cui si accompagnano alcune interessanti riflessioni sul tema della gestione sovracomunale dei servizi pubblici, anche in vista della costituzione di future Unioni di Comuni.

Cominciamo da Melzo

Cominciamo il nostro percorso da Melzo. Abbiamo raccolto in un breve video i contributi di alcuni protagonisti della vita della Città: Alessandro Sancino, consigliere provinciale e docente/ricercatore presso l’Università Cattolica, Michele Arancio, educatore professionale e rappresentante della lista civica “Cambiare Melzo da Sinistra”, Serena Righini, urbanista che collabora con il Politecnico di Milano e Valerio Cremonesi, presidente del locale Circolo AIDO. Il tema è quello delle opportunità che la nascita della Città Metropolitana di Milano può offrire al territorio in cui vivono e lavorano.

Benvenuti!

Benvenuti nel sito di Adda Martesana 2024! Il progetto Adda Martesana 2024 è animato da un gruppo di cittadini, amministratori locali, liste civiche, realtà associative e docenti ed esperti che risiedono o svolgono la propria attività nel territorio situato a est di Milano: la cosiddetta zona dell’Adda Martesana. Ciò che ci unisce è l’interesse per la buona amministrazione della cosa pubblica e una comune prospettiva politica di centrosinistra. L’obiettivo, ambizioso, consiste nel cercare di cogliere e sfruttare al meglio le grandi prospettive di cambiamento e le sfide che interesseranno il nostro territorio nel prossimo decennio: dalle radicali innovazioni infrastrutturali alla nascita della Città Metropolitana di Milano, dalle ipotesi di semplificazione dell’amministrazione pubblica al delinearsi di nuove forme di rappresentanza e partecipazione che siano in grado di promuovere un coinvolgimento più attivo delle forze vitali della società nella vita pubblica. Per questo il riferimento al 2024: una sorta di traguardo del cambiamento, rispetto al quale ci proponiamo di giocare un ruolo da protagonisti.

Il primo passo del percorso consisterà nel raccogliere gli stimoli che provengono dalle nostre comunità in tema di gestione sovracomunale delle politiche e dei servizi, anche in considerazione delle modifiche normative appena approvate o in corso di definizione: gestioni associate obbligatorie tra Comuni, costituzione della Città Metropolitana, unioni e fusioni tra enti locali, politiche di area vasta in materia urbanistica e di welfare, solo per citare alcune questioni che si trovano oggi al centro del dibattito pubblico. Cosa pensano di queste prospettive di cambiamento i cittadini, le associazioni, gli esperti e coloro i quali ricoprono cariche istituzionali? Vi invitiamo a scoprirlo insieme a noi, in un viaggio virtuale tra le voci, le idee e le persone che contribuiscono a rendere l’Adda Martesana un vero e proprio laboratorio del cambiamento. Buona navigazione!